Spazio pubblicitario

Braciole di maiale con miele e senape al barbecue

Le braciole di maiale con miele e senape sono una vera leccornia. Per farle basterà fare un’emulsione con miele, senape olio EVO e peperoncino e spennellarle durante la seconda parte di cottura a barbecue chiuso.

ingredienti-per-emulsione-braciole-di-maiale
Ingredienti per l’emulsione delle braciole. Foto by Grigliamo.it

La carne di maiale può presentare qualche difficoltà con questo tipo di cottura perché tende a seccarsi se non si sta molto attenti. Con questo metodo però, verrà molto più morbida e saporita, soprattutto se si procederà con una marinatura di circa due ore o più, prima di iniziare a cuocerla.

La carne di maiale si sposa alla perfezione con ingredienti dolci non per nulla nel centro e nord Europa, viene spesso accompagnata da salse fatte con le mele.

Ingredienti braciole di maiale con miele e senape al barbecue

  • 4 braciole di maiale
  • olio evo q.b.
  • rosmarino
  • pepe
  • 1 cucchiaio di miele di castagno
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • sale q.b.
  • 1 pizzico peperoncino in polvere

Procedimento

Prendete le 4 braciole di maiale e mettetele a marinare in un sacchetto, possibilmente sottovuoto.

La marinata è semplice, basteranno 2 cucchiai di olio EVO, poco sale e pepe ed un paio di rametti di rosmarino. Mettete tutto in frigo a risposare per almeno due ore.

costolette-di-maiale-procedimento
Foto by Grigliamo.it

Nel frattempo potete procedere con l’emulsione che andrà poi spennellata in cottura. Per 4 persone le dosi sono: 2 cucchiai di olio EVO, 1 cucchiaio di senape, 1 cucchiaio di miele di castagno ed un pizzico di peperoncino (regolatevi a seconda della piccantezza del peperoncino).

marinatura-costolette-di-maiale
Foto by Grigliamo.it

Passate le due ore tirate fiori le braciole dal sottovuoto e fatele riposare 15 minuti circa prima di cuocerle.

Cottura

La griglia andrà preparata per la doppia cottura, diretta ed indiretta. Inizialmente mettete le braciole in cottura diretta per 3 o 4 minuti per lato.

Passatele poi nella parte indiretta e spennellatele una prima volta su un lato chiudendo il coperchio. Se la temperatura sale troppo (quella ideale è tra i 200 e i 220 gradi) regolatela agendo sulle prese d’aria.

braciole-di-maiale-con-miele-e-senape
Foto by Grigliamo.it

Tenete chiuso il coperchio per 3 minuti, poi girate le braciole spennellandole anche sull’altro lato e continuare a cuocerle sempre a coperchio chiuso per altri 3 minuti.

Le tempistiche potrebbero leggermente variare in base allo spessore della carne. Le nostre braciole erano spesse circa 1 cm e mezzo.

Togliete quindi la carne dal fuoco e fatela riposare per circa 5 minuti.

Consigli

Perché proprio il miele di castagno? Questo tipo rispetto agli altri risulta un po’ meno dolce e vi dobbiamo dire, la scelta ci ha proprio premiati.

Abbiamo accompagnato le braciole di maiale con miele e senape con un Montepulciano d’Abruzzo ed anche questa s’è rivelata un’ottima scelta visto che il sapore della carne era molto deciso ed aveva bisogno di un buon vino corposo a contrasto.

Ottimo abbinamento però, è stato anche quello con una corposa birra rossa a media gradazione.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]
Daniele Ferruccio Toscana
Daniele Ferruccio Toscana
Classe 1979 ho alle spalle studi di conservazione del patrimonio artistico con cui ho fatto ben poco nella vita. Ho avuto successivamente un'esperienza decennale come ristoratore in un pub a Roma di mia proprietà. Ho imparato che, per mangiare e far mangiar bene, bisogna partire da prodotti qualitativamente ottimi, senza i quali nemmeno con una magia è possibile tirare fuori un buon piatto. Soprattutto per la carne ed il pesce questa diventa una regola aurea. Grigliamo.it nasce da una crasi delle mie due passioni, cucinare e scrivere.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

- Spazio pubblicitario -spot_img

Articoli recenti